sabato 23 ottobre 2010

la strega

Ascolta questo lamento:
sono costretta qua
perchè nessun popolo
deve conoscere i segreti
che trasporto nel sangue,
che mi imbevono l'anima
come vino violaceo.

Conosco troppo,
per questo non devo
esistere.

Attendo, perchè mia sarà
l'eternità.


Photobucket

la foto è scattata da Beto da una mia idea che poi è diventata una sua idea
e alla fine è un'idea nostra ed è una foto nostra
photoshop e sentimento mio
poesia: Antonio Silvestri

10 commenti:

  1. Uffa, stavo scrivendo "Hai qualcosa dell'antica strega" e dopo - e solo dopo - m'è caduto l'occhio sul titolo.
    Quindi bravi, hihi! :)

    RispondiElimina
  2. "Agghiacciante" a dir poco!

    ma nel senso che ispira diaccio XD

    bella bello brava bravo!

    RispondiElimina
  3. diaccio??? oh chi te l'ha insegnato a parlare così??!! :D

    grazie grazie a te a te

    RispondiElimina
  4. un'insegnante a dir poco eruDITA XD

    RispondiElimina
  5. Bombolo Grasso Poetsa da Strapasso29 maggio 2011 21:54

    Ascolta questo lamento:
    sono costretta qua
    perchè nessun popolo
    deve conoscere i segreti
    che trasporto nel sangue,
    che mi imbevono l'anima
    come vino violaceo.

    Conosco troppo,
    per questo non devo
    esistere.

    Attendo, perchè mia sarà
    l'eternità.

    RispondiElimina
  6. lo dico anche io
    anche se è un bombolo grasso

    RispondiElimina