lunedì 25 ottobre 2010

pocahontas dei rami

ribbon,NANAqualunque




ribbon,NANAqualunque


Potrei nascere da questi rami e forse tu mi venereresti come una dea silvana. In fondo i miei occhi rifiutano questi confini e guardano oltre, verso due infiniti: nei labirinti dei ricordi, negli spazi infiniti del Creato. In entrambi mi perdo, ma m'attrae tanto questo viaggiare che divento immobile effigie, non necessito di movimento, e tutto avviene in me, così che all'esterno tu osservi quell'enigma del mio volto, e ci rivedi le tue domande. In fondo quindi, sei contemporaneamente immortale ed umano, eterno, infinito e passeggero; sondi il cosmo, le valli dei sentimenti, ed infine ogni altro limitato spazio ti appare come una cella, e lo evadi col pensiero. Io ho rinunciato a questo futile girovagare finito, solco mari prussia e stellati, o gorghi plumbei e tempestosi, e rimango immobile qua, dove la vita sembra esclusa, dove esiste solo il mio divino, sconfinato girovagare. 



le foto di Beto
e un po' di photoshop, non tanto stavolta, non ne avevano bisogno
testo: Antonio Silvestri

10 commenti:

  1. la seconda è davvero molto bella :)

    RispondiElimina
  2. Potrei nascere da questi rami e forse tu mi venereresti come una dea silvana. In fondo i miei occhi rifiutano questi confini e guardano oltre, verso due infiniti: nei labirinti dei ricordi, negli spazi infiniti del Creato. In entrambi mi perdo, ma m'attrae tanto questo viaggiare che divento immobile effigie, non necessito di movimento, e tutto avviene in me, così che all'esterno tu osservi quell'enigma del mio volto, e ci rivedi le tue domande. In fondo quindi, sei contemporaneamente immortale ed umano, eterno, infinito e passeggero; sondi il cosmo, le valli dei sentimenti, ed infine ogni altro limitato spazio ti appare come una cella, e lo evadi col pensiero. Io ho rinunciato a questo futile girovagare finito, solco mari prussia e stellati, o gorghi plumbei e tempestosi, e rimango immobile qua, dove la vita sembra esclusa, dove esiste solo il mio divino, sconfinato girovagare.





    :)

    RispondiElimina
  3. bibbina. ma quanto ti voglio bene. come si fa. si fa e basta. evviva.

    RispondiElimina
  4. Va be' ma sei troppo bella troppo, lo sai?
    Periodo un po' photomistico, eh? :)

    RispondiElimina
  5. Etola me le fanno sai!
    CONTRO LA MIA VOLONTà :P

    RispondiElimina